Lascia un commento

I fiori di Bach

La floriterapia di Edward Bach è un metodo naturale di cura che permette di attenuare emozioni e stati d’animo negativi, a lungo termine permette di sviluppare anche la propria personalità.
Non guarisce disturbi psichici o danni organici, ma può essere affiancata ad altri metodi per potenziarne l’efficacia.

bach

Secondo Bach le vere cause della malattia fisica si trovano dentro l’essere umano, negli atteggiamenti negativi verso la vita e verso se stessi, nelle debolezze del carattere, nei disordini della psiche, negli stati ansiosi che se prolungati nel tempo possono portare a tensioni e contrazioni interne, che a loro volta possono inficiare la corretta funzionalità degli organi.
edbachPertanto non bisogna rimanere a guardare e aspettare che il problema si manifesti, perchè il processo si è già innescato e se non si supera lo stato d’animo che lo ha generato questo evolverà colpendo il fisico.

Se si è già in presenza di un disturbo fisico questo può regredire se si sottrae nutrimento allo stato d’animo negativo che lo ha generato, sempre che non sia già intervenuta una mutazione grave degli organi o dei tessuti. In tal caso può aiutare ad affrontare meglio la situazione in cui ci si trova.

L’obiettivo di Bach è stato quello di trovare rimedi naturali attraverso i quali ogni individuo potesse curare il suo stato d’animo. Egli era convinto che per ogni sofferenza umana dovesse esistere un rimedio corrispondente in natura. Attraverso l’osservazione della natura riscontrò questi rimedi in 38 fiori che testò su lui stesso e su altri soggetti constatandone l’efficacia.

Il rimedio più conosciuto è il Rescue Remedy che è una miscela di cinque fiori (Clematis, Impatiens, Rock Rose, Cherry Plum e Star of Bethelhem) da usare per tutte le situazioni di emergenza dove non è possibile scegliere con calma il rimedio.

cherry plum clematis  impatiens rock rosestarofbethlem
E’ molto utile, ad esempio, nei bambini, per le piccole paure improvvise, nei casi di incidenti, quando si ricevono cattive notizie (lutto, malattia), momenti di ansia improvvisi, paure, attacchi di panico, ecc.

E’ un rimedio che funziona anche su gli animali.

Una volta superata l’emergenza è bene rivolgersi ad un esperto per scegliere le essenze floreali più adatte alla situazione e lavorare sul caso specifico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: